Crea sito

Tortino di alici e patate

Ieri sera ho provato a fare le alici in diversa maniera, anzichè friggerle come la maggior parte delle persone preferisce, ho deciso di sperimentare una ricetta più leggera ed ecco a voi questo tortino. Risultato?! Ingredienti poveri ma ricchi di gusto ed in breve tempo!

Gli ingredienti questa volta sono per 2 persone

  • 2 hg di alici fresche;
  • 3 o 4 patate medie;
  • 5 cucchiai di pan grattato;
  • 2 cucchiai di grana grattuggiato (io non l’ho messo per attuale intolleranza);
  • qualche rametto di timo;
  • olio e sale (qui ho usato il sale affumicato) q.b

Mettiamo sul fuoco una pentola d’acqua in cui metteremo a cuocere le patate (per velocizzare la cottura ho tagliato in due ogni patata). Nel frattempo pensiamo alla pulizia dei pesciolini, piccini quindi un po’ scomodi. Leviamo la testa, dal buchino formatosi infiliamo il dito e spingiamo fino alla coda (in questo modo il pesciolino si aprirà in due da solo), leviamo la piccola lisca, passiamo sotto l’acqua il filetto e mettiamo a colare. Andiamo a questo punto a mescolare il pane grattato con il grana, il sale ed il timo. Quando le patate saranno cotte le scoliamo, togliamo la buccia e le tagliamo a fette spesse. Ora non ci resta che guarnire la nostra pirofila per poi infornare. Foderiamo la teglia (abbastanza alta) con della carta da forno, il primo strato sarà di patate, spolverizziamo un po’ del composto che abbiamo preparato con il pane grattuggiato e finiamo con le alici, un filo d’olio e ricominciamo gli strati fino ad ultimare gli ingredienti. Come vi ho accennato io non ho potuto usare il grana ma se l’avessi fatto avrei ultimato la composizione con una bella spolverata di formaggio. A questo punto mettiamo a cuocere in forno pre riscaldato a 180° per una quindicina di minuti e…Buon Appetito! :)

 

 

Tags:, , ,

3 risposte a “Tortino di alici e patate”

  1. agosto 9, 2016 a 11:03 am #

    that’s good, thanks for sharing,.. I think this is great blog

  2. gennaio 26, 2013 a 10:59 am #

    E qui ci vedrei bene un spumante rosé particolare : http://svergari.altervista.org/blog/almerita-rose-brut-2006-igt-tasca-dalmerita-al-pescator-non-far-sapere/