Crea sito

Scones farciti

Ieri abbiamo festeggiato il compleanno di mia zia ed il mio contributo culinario sono stati questi fantastici biscottini inglesi in versione salata e semi dolce accompagnati da due creme anch’esse salata e semi dolce.

Durante l’intera preparazione ho avuto come sottofondo musicale LIBERTANGO – Astor Piazzolla in continua ripetizione perchè con le mani sporche non potevo modificare le impostazioni :) Quindi vi propongo questa ricetta consigliandovi di immaginarmi vestita da perfetta “tanguera” ma completamente sporca di farina..mi è piaciuta molto questa immagine :) Ecco quindi gli ingredienti e la relativa spiegazione:

  • 400 g di farina;
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere;
  • 200 ml di latte;
  • 1 uovo;
  • 20 g di bresaola/prosciutto crudo;
  • 1 mazzetto di basilico, prezzemolo, menta, finocchietto e rosmarino;
  • 250 g di yogurt al naturale;
  • 1 cucchiaio di uvetta sultanina;
  • 1 cucchiaio raso di pinoli;
  • 1 mela;
  • 1 cucchiaio di granella di noci;
  • 250 g di piselli;
  • 50 g di burro;
  • sale e pepe q.b.

Prepariamo l’impasto mettendo in una capiente ciotola la farina setacciata con un pizzico di sale ed il lievito. Incorporiamo 45 g di burro a fiocchetti freddo fino ad ottenere tante bricioline. Uniamo il latte, l’uovo e mescoliamo il tutto. Una volta che l’impasto è pronto lo dividiamo in tre parti uguali, andando ad aggiungere al primo impasto un trito di prezzemolo, basilico e finocchietto. Al secondo impasto la bresaola ed il rosmarino tritati, mentre all’ultimo ci aggiungeremo l’uvetta ed i pinoli lievemente tostati. Stendiamo ogni impasto dello spessore di circa 2 o 3 cm e con il coppa pasta andiamo a ricavare tanti piccoli dischi di 5 cm (operazione da ripetere fino ad esaurimento dell’impasto). Inforniamo i nostri dischetti sulla placca per 15/20 minuti a circa 200 °C, o quando saranno ben dorati.

Mentre gli scones sono nel forno possiamo dedicarci alle creme. Innanzitutto mettiamo sul fuoco due padelle con il poco burro rimasto in una ci metteremo i piselli con un poco di acqua e sale; mentre nell’altra ci metteremo la mela tagliata a tocchetti. Una volta che saranno cotti (bastano pochi minuti) passiamo al mixer entrambi ovviamente senza mischiarli, ricordiamoci che stiamo preparando due creme contemporaneamente. Lasciamo raffreddare il tutto. Quando i composti saranno freddi andremo ad incorporare ai piselli metà del nostro yogurt, delle foglioline di menta spezzettate, olio e sale. Al composto di mele invece incorporeremo il restante yogurt, la granella di noci, olio e sale. Mettiamo le due creme in frigorifero. Al momento di servire ricopriamo la crema di piselli con una spolverata di pepe nero e decoriamo con delle foglioline di menta, mentre sulla crema di mele potremo mettere un gheriglio di noce intero.

Sono veloci e facilissimi da fare, potete variare il gusto del composto a vostro piacimento e vi assicuro che i commensali hanno gradito immensamente questo strano antipasto, utile anche per un bruch o aperitivo.

Tags:, , ,

2 risposte a “Scones farciti”

  1. Angie
    aprile 11, 2012 a 3:24 pm #

    Sono una fanatica di Piazzolla e, ovviamente, di Libertango che ascolterei a ripetizione! Complimenti per la ricetta. Angie

    • icoloridelgusto
      aprile 11, 2012 a 5:05 pm #

      :) Grazie Angie!