Crea sito

Il riso Venere ovviamente….piccante!

Per questo contest ho dovuto scegliere fra 5 colori ed oggi mi è capitato per le mani il “rosso” quindi scelta casuale ma che ho trovato d’effetto per il forte contrasto. Ecco quindi il Riso Venere Piccante!

Iniziamo con gli ingredienti:

  • 1 scalogno;
  • 250 gr di riso Venere;
  • un paio di cucchiai d’olio;
  • una manciata di sale grosso;
  • 1 piccolo peperoncino rosso, eventuale (solo se vi piace molto il piccante);
  • una manciata di pomodori secchi;
  • qualche centimetro di salsiccia piccante;
  • rosmarino, prezzemolo, timo, salvia, origano (da fare un cucchiaio di mix tritato finemente);
  • acqua q.b.

Ho iniziato tagliando finemente lo scalogno e l’ho messo a soffriggere in qualche cucchiaio d’olio assieme al riso venere. Mentre il riso si è tostato leggermente ho sminuzzato i pomodori secchi, aggiungendoli al riso, assieme ad un paio di bicchieri d’acqua tiepida, il sale grosso ed il mix di erbe aromatiche e peperoncino (io l’avevo già pronto, diversamente questo sostituto del dado, dovrete prepararlo prima perchè ci si impiega un po’ di tempo a sminuzzare bene il tutto). Durante la cottura del riso ho pelato la salsiccia piccante, tagliata a fettine fini e poi sminuzzata; ho lasciato qualche fettina intera da parte che ho fatto cuocere pochi minuti nel forno a microonde.

Una volta che il riso ha terminato la sua cottura l’ho impiattato spolverizzando con il trito di salsiccia e posizionando le fettine lasciate da parte a piacimento estetico… :)

Riso venere piccante

Questo piatto partecipa al contest

Fiordirosmarino

 

Tags:, , , , ,

Iscriviti

Iscriviti alla Newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti.

3 risposte a “Il riso Venere ovviamente….piccante!”

  1. aprile 3, 2013 a 6:33 am #

    Ricetta inserita…grazie!

  2. marzo 30, 2013 a 4:36 pm #

    Un piatto particolare che merita un abbinamento particolare , io ci metterei assieme un bel lambrusco come questo: http://svergari.altervista.org/blog/otello-nero-di-lambrusco-cantine-ceci-lambrusco-emilia-igt/