Crea sito

Cestini di garganelli

 

  • 250 g di garganelli all’uovo;
  • 4 fettine di media grandezza di maiale;
  • 1 o 2 peperoni rossi arrostiti;
  • 3 cucchiai di olive taggiasche;
  • 250 g di parmigiano grattuggiato;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • olio, burro, sale e pepe qb.

 

Per prima cosa preparate i cestini di parmigiano (potrete farlo anche qualche ora prima): prendete una padella antiaderente del diametro di circa 20 cm, distribuiteci su tutta la superficie del parmigiano grattuggiato, accendete il fuoco, quando vedrete che il composto è diventato un tutt’uno, con una leggera crosticina sui bordi, capovolgetela su una scodella posizionata al contrario precedentemente imburrata (vedi foto 1). Ripete questa operazione finchè non avrete preparato tutti i cestini che vi occorrono.

Ora prepariamo il sugo tagliando a dadini le fettine di maiale e facendole rosolare con un po’ d’olio. Dopo qualche minuto aggiungiamo i peperoni tagliati a striscioline, le olive taggiasche, il rosmarino ed aggiustiamo di sale e pepe. Facciamo cuocere per qualche minuto in modo che gli aromi si uniscano bene e poi togliamo dal fuoco. Facciamo cuocere i garganelli in abbondante acqua salata, quando saranno cotti scoliamo la pasta ed uniamola al sugo; spadelliamo il tutto e serviamo nei cestini di parmigiano precedentemente preparati ultimando con una macinata di pepe.

Piatto semplice ma di sicuro effetto. Possiamo sostituire il sugo di maiale con del pecorino a scaglie (foto 2), con un sugo ai quattro formaggi oppure ai funghi e asparagi che si accostano bene con la pasta all’uovo. L’importante è che il sugo che andiamo ad accompagnare con sia troppo liquido altrimenti rischia di disfare i nostri cestini.

 

Tags:, , , ,

I commenti sono chiusi.